Atto costitutivo

Il 23 dicembre 1998, Giorgio Calzecchi Onesti, Giuseppe D'Arcangelo, Carlo Felicioni, Giuseppe Mazzei, Paolo Emilio Mazzoletti, Mario Nola, Francesco Saponaro e Francesco Vitale firmavano l'atto costitutivo del Club Relazioni Esterne (scaricabile in pdf cliccando sul pulsante a destra), raccogliendo così le esperienze della precedente, originaria, Associazione dallo stesso nome che operava di fatto dal 1983, senza formale costituzione. 

L’Associazione promuove e sostiene i valori etici della comunicazione nel rispetto dei diritti inviolabili della persona umana e della correttezza dell’informazione; favorire la migliore conoscenza tra professionisti, studiosi, esperti, dirigenti della Pubblica Amministrazione, di organizzazioni e di imprese private e pubbliche, che a vario titolo sono interessati alle relazioni esterne, ai rapporti con le istituzioni, alla comunicazione ed al marketing; promuovere, in ambito sia nazionale sia internazionale, iniziative di studio, ricerca, insegnamento, aggiornamento e formazione che abbiano attinenza con attività di comunicazione e di marketing, anche in collaborazione con istituzioni, università, associazioni, enti ed imprese; promuovere, organizzare e realizzare attività volte alla formazione e qualificazione professionale delle nuove generazioni nell’area della comunicazione.