Debora Giuseppone

Consulente di Direzione per Enti Pubblici e Aziende. Per oltre 18 anni è stata Dirigente di Aziende Multinazionali ed Europee nel settore del ICT, tra cui Dun & Brudstreet (casa madre di Moody’s e di AC Nelsen), Storagetek, Computer Science Corporation, Capgemini.

Responsabile del settore Defence & Security, ha realizzato numerosi Progetti per la Pubblica Amministrazione e per la Sicurezza Nazionale (dal 1996 al 2014) che ha coordinato e diretto: tra cui SICEANT-Sistema Automatizzato di Certificazione Antimafia Ministero dell’Interno Servizi Demografici, DSS-PPA- Sistema di Monitoraggio degli Appalti pubblici del Mezzogiorno Fondi Pon DIA-Direzione Investigativa Antimafia, DSS-MGO Monitoraggio delle Grandi Opere Fondi PON/CIPE DIA-Direzione Investigativa Antimafia, SIF-Sistema Informativo delle Frontiere Italiane Direzione dell’Immigrazione e della Polizia delle Frontiere. Ha inoltre realizzato idee di progetto per i fondi Frontex, attraverso l’identificazione di soluzioni idonee per l’immigrazione nel mediterraneo per la Direzione Immigrazione e della Polizia delle Frontiere del Ministero dell’Interno. Ha realizzato, come Dirigente della CSC, il sistema GPC- Gestione per la contabilità e amministrazione delle Questure Ilaliane. Sempre in CSC, si è occupata di Face Recognition, progettazione per la realizzazione di sistemi biometrici, Direzione della Polizia Criminale Servizio di Polizia Scientifica.

Da Dirigente della Capgemini ha realizzato insieme al Team di cui era responsabile, nell’ambito del PSE-Permesso di Soggiorno Elettronico cofinanziato da Fondi Europei, 250 postazioni di emissione del PSE presso gli uffici competenti di immigrazione per la Direzione dell’Immigrazione e della Polizia delle Frontiere. Ha contribuito, con il suo gruppo di lavoro, all’Adeguamento del PSE, ai requisiti imposti dal regolamento 380/2008 del Nuovo Permesso di Soggiorno Elettronico cofinanziato dai Fondi Europei. Ha fornito attività di Program Management e consulenza tecnico normativa al personale dell’Amministrazione per l’adeguamento del nuovo PSE, e ha realizzato l’affiancamento durante tutte le fasi inter-Amministrazione e dell’analisi degli impatti del nuovo regolamento sulle norme esistenti. Ha dato supporto al personale dell’Amministrazione nella stesura delle modifiche normative rese necessarie dal recepimento del nuovo regolamento per gli stessi immigrati.

Nei medesimi anni si è occupata, sempre con lo stesso ruolo e qualifica, della realizzazione d’importanti progetti nel settore dell’Homeland Security e dei servizi di eGovernament cofinanziati da Fondi Europei (Fondi Pon, Fondi Cipe). Membro di Commissione per la Presidenza del Consiglio dei Ministri (dal 2013 al 2014) in collaborazione con il Ministero della Coesione Territoriale e con il Ministero per la Cooperazione Internazionale e dell’Integrazione Sociale – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale per il progetto "Giovani per il Sociale" per favorire la diffusione e la valorizzazione delle culture e della legalità, dell’inclusione sociale, del rispetto dell’obbligo scolastico, dell’orientamento del mercato del lavoro ai fini del rafforzamento della coesione sociale nelle Regioni dell’Obiettivo Convergenza (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia). Previsto dal Piano di Azione e Coesione nell’ambito della riprogrammazione dei fondi Comunitari cofinanziati per lo sviluppo del Sud, con l’obiettivo di accelerarne e soprattutto riqualificarne l’impiego.

Tra gli importanti riconoscimenti lavorativi che ha ottenuto negli anni, Premio ”Top 200 nel mondo" D&B, per i risultati raggiunti dalla sua attività lavorativa nell’anno 1998. Premio per il “migliore progetto tecnico nel mondo”, CSC anno 2005 con il SIF Sistema Informativo delle Frontiere Italiane, presentato al 159° Aniversario della Polizia Italiana.

Ha collaborato dal 2011 al 2013 con l’Università di Tor Vergata

Cattedra di Economia e Gestione dei Pubblici Servizi, Facoltà di Economia.
Relatrice del seminario “ Giacimenti informativi per le aziende: gestione e loro utilizzo” Università LUISS Facoltà di Economia, Cattedra di Metodologie Avanzate e Nuove Tecnologie per il Marketing, anno 2012.
Cattedra di Economia e gestione delle Imprese, Cattedra di Marketing, Cattedra di Marketing Avanzato, Dipartimento di Scienze Umane. Dopo tre anni di collaborazione accademica, presso le sopra elencate cattedre, avendo acquisito i requisiti necessari ha conseguito il titolo di Cultore della Materia per ciascuna cattedra.
E' Cultore della materia dal 2011, presso la Cattedra di Economia e Gestione delle Imprese, di Marketing e di Marketing Avanzato presso la LUMSA - Libera Università Maria Santissima Assunta